Progetti

  • 2017

    • Il Team PACE premiato per il prototipo PEB

      PACE fa parte di un network mondiale in cui numerose aziende del settore automotive propongono ai team internazionali (formati dagli studenti dei vari atenei) degli input su specifici temi di mobilità urbana da sviluppare nel corso del biennio successivo attraverso la progettazione e realizzazione di prototipi innovativi ed ecosostenibili.

    • Una tavola vibrante per studiare gli effetti dei terremoti

      Il progetto studentesco “Tavola Vibrante” è il primo Student Chapter d’Europa aderente all’organizzazione mondiale EERI - Earthquake Engineering Research Institute di Oakland California

    • Il Team studentesco del Coro Polietnico tra tecnologia ed impegno sociale

      Attualmente fanno parte del Coro Polietnico studentesco più di 120 elementi, il 30% dei quali sono stranieri: oltre all’amore per la musica si prefiggono di diffondere un messaggio di integrazione, scambio tra culture ed impegno sociale

    • Un team italo-cinese per competere alla Solar Decathlon China 2018

      Il Team studentesco SCUT-PoliTO è nato nel 2016 da una collaborazione fra la South China University of Technology di Guangzhou e il Politecnico di Torino - nell'ambito delle attività della  piattaforma di Ateneo "South China - Torino Collaboration Lab" - per partecipare al contest internazionale Solar Decathlon nell’edizione che si svolgerà in Cina a Dezhou (Provincia dello Shandong) nel 2018

    • Studenti-reporter per l’architettura: casi a rischio del secondo Novecento

      Il team “Studenti-reporter per l’architettura”, ritenendo importante la presa di coscienza da parte delle generazioni più giovani del rischio di danneggiamento a cui oggi sono sottoposte alcune delle opere più rappresentative della storia dell’architettura del secondo Novecento, ha realizzato una prima ricognizione dello stato di conservazione di alcuni importanti casi studio piemontesi attualmente considerabili “a rischio” documentandoli nel loro stato di fatto attraverso la produzione di brevi video-documentari.

  • 2015

    • Physical computing per il supporto alla disabilità

      Prototipazione, musica e disabilità: sono questi gli elementi del progetto, che mira a mettere insieme creatività e competenze ingegneristiche in un’attività, quella del physical computing, che permette di far interagire ambiente digitale e mondo reale. Il progetto permetterà ai ragazzi del team di apprendere le tecniche di Arduino e applicarle in un contesto nel quale la loro creatività sarà messa alla prova: la realizzazione di strumenti musicali elettronici interattivi che verranno utilizzati dall’Associazione Vivere di Chieri, che opera con persone disabili.

    • Spaziviolenti: riqualificazione partecipata in carcere

      Un lungo corridoio, sul quale si affacciano le sbarre delle porte delle celle; all'interno, spazi sovraffollati, rumore, carenza di spazio e, spesso, di dignità. Questa la descrizione di molte carceri italiane: il progetto del team studentesco spaziviolenti si propone di portare la progettazione architettonica, spesso superata dalle misure burocratiche e di sicurezza, all’interno degli "spazi della pena", per arrivare attraverso il confronto e la costruzione partecipata alla riqualificazione di alcune zone all’interno della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno.

    • Mi LEGO al Territorio

      In caso di alluvione, sappiamo come comportarci? Il progetto parte dalla consapevolezza che siamo tutti esposti a questo rischio, ma spesso non sapremmo come comportarci in caso di evento alluvionale. Il progetto vuole quindi promuovere una cultura dell'autoprotezione, partendo dagli studenti delle scuole medie inferiori.

  • 2014

    • Policycle, tecnologia 3D per la mobilità sostenibile

    • DIRECT: pronto intervento per la documentazione in caso di catastrofi

    • Un aiuto concreto per il terremoto dell’Emilia

  • 2013

    • Crowdmapping Mirafiori Sud: un'esperienza di progettazione partecipativa

    • Tutela dei beni culturali e ambientali con la documentazione metrica 3D

    • La Città Nascosta

    • Una canoa speciale per aiutare i mielolesi

  • 2012

    • 5X5=30? 5 per mille X le 5 Terre = 30 studenti (+ 4 docenti)

      Le Cinque Terre sono state il test site per costituire un nucleo di “crisis mappers”, che nelle emergenze aggiornano la cartografia in tempo reale

    • Recuperare la Memoria per dipingere il Futuro

      Recupero della memoria e esigenze dei residenti sono i punti cardine del progetto di progettazione partecipata presso l’ex-Manifattura Tabacchi

    • Educare alla paglia

      Un padiglione costruito in balle di paglia di riso:è il progetto, dedicato ai bambini, realizzato dagli studenti tramite questa tecnologia costruttiva

    • Design di ausili per soggetti mielolesi

      Ideazione, design e prototipazione di sistemi d’ausilio per la pratica riabilitativa e sportiva da parte di mielolesi

  • 2011

    • Architettura montana

      Conoscere per valorizzare: il progetto ha permesso la ristrutturazione di un antico forno del pane nel territorio di Roccasparvera (CN)

    • H2PolitO - XAM

      Il team studentesco H2Polito propone una urban concept car per competere alla Shell Eco-marathon: XAM

    • Policumbent

      Un modo insolito di andare in bicicletta con il team Policumbent, che progetta e realizza una bicicletta reclinata